AAST
amici degli archivi storici
gruppo europeo di cultura

programmi



Conferenze 1998-2000       Conferenze 2001      Conferenze 2002      Conferenze 2003      Conferenze 2004      Conferenze 2005

Conferenze 2006      Conferenze 2007      Conferenze 2008      Conferenze 2009      Conferenze 2010      Conferenze 2011      Conferenze 2012


Gli ultimi Relatori

AAST

Ciclo conferenze 2004

Venerdì 26 Marzo 2004

brigadiere generale dottor
Domenico Zambrano

VIRGINIA VERASIS, CONTESSA DI CASTIGLIONE
io sono io, e me ne vanto; non voglio niente dalle altre e per le altre. Io valgo molto più di loro


dagli inediti dell’Archivio Storico Domenico Zambrano

Domenico Zambrano, dottore in Sociologia e dottore in Scienze Strategiche, brigadiere generale, con specializzazione per la Difesa N. B. C. (Nucleare, Biologica, Chimica), dopo l’Accademia Militare di Modena e la Scuola d'Applicazione di Torino ha ricoperto incarichi di Comando nei vari gradi. Docente Aggiunto alle Cattedre di Sociologia ed Organizzazione Aziendale e Titolare della Cattedra di Scienza dell'Organizzazione presso la Scuola di Applicazione di Torino, è Membro del Consiglio dei Soci Fondatori del Teknotre di Torino. È storico e saggista con opere dedicate alla problematica militare, tra cui Storia della Scuola d'Applicazione, Elementi di Polemologia, Evoluzione ordinativa dell'esercito dal 1946 al 1980, L'iter formativo dell'ufficiale.

AAST

Venerdì 23 Aprile 2004

brigadiere generale dottor
Flavio Battù

DIANA DI POITIERS E CATERINA DE’ MEDICI
una regina d’amore nel cuore di un Re e una regina di Francia nel cuore del potere


dagli inediti dell’Archivio Storico Flavio Battù

Flavio Battù, dottore in Scienze Politiche e dottore in Scienze Strategiche, brigadiere generale degli Alpini, dopo l’Accademia Militare di Modena e la Scuola d'Applicazione di Torino ha ricoperto incarichi nei vari gradi e di Comando in Alto Adige, Valle d’Aosta, Cuneo e Torino. È Direttore del Teknotre di Torino, dove è Docente alla Cattedra di Storia moderna. È Socio fondatore e Vice Presidente del CeSDiS (Centro Studi per la Difesa e la Sicurezza) e Presidente dell'Associazione Amici del Museo Nazionale del Risorgimento di Torino. È scrittore con opere dedicate alla problematica politico-militare anche internazionale, tra cui De bello novo e La Fede e la Forza e saggista su Analisi Difesa.

AAST

Venerdì 21 Maggio 2004

professor
Aldo Alessandro Mola

LA MASSONERIA
un Ordine antico e sconosciuto


dagli inediti dell’Archivio Storico Aldo Alessandro Mola

Aldo Alessandro Mola, professore, medaglia d'Oro per la Scienza, la Cultura e l'Arte, è Condirettore editoriale de il Parlamento Italiano, Direttore del Centro per la Storia della Massoneria, Direttore del Centro Europeo Giovanni Giolitti e Contitolare della cattedra Théodore Verhaegen all'Università di Bruxelles. Collaboratore di quotidiani e riviste, ha coordinato convegni di Storia del Risorgimento per il Ministero della Difesa e la fondamentale mostra La Massoneria nella Storia d'Italia. Storico e saggista di ampi interessi, ha dedicato a Giolitti ed alla sua epoca numerose opere tra cui L'età giolittiana, Giovanni Giolitti: grandezza e decadenza dello Stato liberale e L'economia italiana dopo l'Unità: finanza, accumulazione del capitale, industria senza tralasciare la Storia contemporanea con Anticomunismo e Resistenza. Alla Massoneria come tema attuale e storiografico ha dedicato opere fondamentali quali Storia della Massoneria dall'Unità alla Repubblica, Storia della Massoneria Italiana dalle origini ai giorni nostri, Adriano Lemmi: Gran Maestro della nuova Italia.

AAST

Venerdì 24 Settembre 2004

brigadiere generale dottor
Flavio Battù

ELEONORA DI AQUITANIA
regina d'amore, regina di Francia, regina d'Inghilterra


dagli inediti dell’Archivio Storico Flavio Battù

Flavio Battù, dottore in Scienze Politiche e dottore in Scienze Strategiche, brigadiere generale degli Alpini, dopo l’Accademia Militare di Modena e la Scuola d'Applicazione di Torino ha ricoperto incarichi nei vari gradi e di Comando in Alto Adige, Valle d’Aosta, Cuneo e Torino. È Direttore del Teknotre di Torino, dove è Docente alla Cattedra di Storia moderna. È Socio fondatore e Vice Presidente del CeSDiS (Centro Studi per la Difesa e la Sicurezza) e Presidente dell'Associazione Amici del Museo Nazionale del Risorgimento di Torino. È scrittore con opere dedicate alla problematica politico-militare anche internazionale, tra cui De bello novo e La Fede e la Forza e saggista su Analisi Difesa.

AAST

Venerdì 22 ottobre 2004

professor
Vittorio Natale

LA PITTURA BIELLESE TRA ’600 E ’700
sacro e profano


dagli inediti dell’Archivio Vittorio Natale

Vittorio Natale, dottore in Lettere, ha ricoperto l’incarico di Segretario del Comitato scientifico sotto la presidenza di Federico Zeri alla Biennale di Antiquariato Arte Antica, a Torino-Lingotto, nel triennio 1995-1999. Per conto del Comune di Biella ha diretto la catalogazione generale del patrimonio storico-artistico del Museo Civico, collaborando all’ideazione del progetto di ordinamento della sezione storico-artistica del Museo del Territorio Biellese (Chiostro di San Sebastiano). Ha diretto il progetto di ordinamento del Museo Vasariano di Bosco Marengo, gli interventi di riordino e valorizzazione della Gipsoteca Della Vedova di Rima e lo studio sulla ricognizione conservativa sulle opere inserite nel percorso espositivo del progetto di Palazzo Madama di Torino per conto della Fondazione Torino Musei. Ha collaborato a il Giornale dell'Arte, ha curato i cataloghi di mostre con particolare attenzione agli studi sull’iconografia, museografia e temi diacronici. Collabora a pubblicazioni specializzate con contributi che hanno percorso l’intero arco espressivo pittorico dal ’400 all’800. Tra le altre opera ha curato nel 2003 il volume Arti figurative a Biella e Vercelli: il Cinquecento.


AAST

back to the top

Site Index

© Vialardi di Sandigliano Foundation 1995-2012 and Amici degli Archivi Storici. All rights reserved.